Scatti lenti

è un modo di vivere.

E' contemplare la Bellezza che ci circonda, lasciando che essa ci parli.

Ogni cosa del nostro mondo ha in sé un Principio di Bellezza che non vede l'ora di comunicarsi a ciascuno di noi, se siamo disposti ad entrare in contatto con esso ed a lasciarcene sorprendere.

Anche ciascuno di noi contiene lo stesso Principio di Bellezza, ed è meravigliosa l'emozione che scaturisce dall'incontro aperto, libero e gioioso di queste Forze vitali.

"Scatti lenti" cerca di fermare queste emozioni nell'istante di una fotografia.

Il tempo

è una caratteristica essenziale delle cose fatte con amore.

In esse resta l’amore che è stato messo per realizzarle, e si comunica, a chi le tocca, a chi le osserva.

Le cose fatte con amore parlano del loro autore, descrivono l’anima di chi le ha realizzate.

Lo scatto fotografico, l’azione istantanea di fermare un attimo, diventa un gesto e una espressione dell’anima solo se ci si prende, autore ed osservatore, il tempo della contemplazione.

L'essenziale

Nel meno sta il più, less is more.

L’animo prescinde dalle misure e raggiunge l’essenza della realtà.

La ricerca dell’essenza della realtà, al limite dell’astrazione, è una ricerca spirituale, di liberazione dai vincoli reali.

La semplicità del messaggio rende fruibile la visione, ma solo liberandosi dagli schemi abituali, dai normali parametri di misura, utilizzando solo il proprio essere profondo.